Golden Goose Superstar Green Suede

Whether I cease to exist or there is a conscious afterlife existence, I will love God, work with God, and serve my fellow human beings, other creatures, and the earth that God created and continues to create in every moment of existence. I trust in God that that can be saved will be saved (myself included). It is also known as process theology, ‘since it views God as a changing Being’.

Sembra vicina alla cessione il gruppo Monviso, nel portafoglio di Pm Secondo indiscrezioni il fondo azionista avrebbe infatti incaricato la Vitale Co e la boutique Stamford Partners di valutare le manifestazioni d ricevute per l tra i leader italiani nel settore dei prodotti da forno. E trattative finali sarebbero state intavolate, alla fine del processo, con il fondo transalpino Cerea, specializzato nell stata acquistata nel 2012 da Pm Partners, la Sgr guidata da Andrea Mugnai e Massimo Grasselli, che a quel tempo ha rilevato il pacchetto di controllo dal fondo Alto Partners. La piemontese Monviso opera con il marchio Panmonviso (leader dei grissini e fette biscottate) e ha realizzato un fatturato netto di circa 36 milioni di euro e un margine operativo lordo intorno a 8,5 milioni.

In 2003, Li’s glue won the attention of Columbia Forest Products who urged him to commercialize his adhesive. With the company’s help, Li’s glue is now used in 60 percent of American plywood products. “The collaboration and USDA support helped me disrupt the formaldehyde industry all while creating a new, healthy standard for plywood processing,” Li said..

E’ un protagonista narratore senza nome (o con qualunque nome il lettore abbia cuore di dargli) quello che ci introduce nell’amena e inquietante comunità di Ideath, bellissima e splendente, dove tutto pare essere stato costruito grazie allo zucchero ricavato dagli onnipresenti cocomeri. In questa sorta di idilliaca comune, ognuno ha una mansione che svolge con continuità e serena abnegazione: la sua, dopo il sostanziale fallimento in qualità di scultore (non portava a termine alcun lavoro), dovrebbe consistere nella realizzazione di un libro, il primo che veda la luce a Ideath dopo trentacinque anni, ma il condizionale nel suo caso rimane d’obbligo. L’argomento, sempre che il testo venga effettivamente scritto, non potrà che vertere su Ideath stessa e la sua tranquilla esistenza bucolica, tra individui con pari dignità che convivono amabilmente in seno a una natura docile mentre ogni ipotesi di minaccia o disarmonia è fermamente mantenuta al di fuori dei suoi limitati confini: quell’incombente hic sunt leones rappresentato dalle sterminate cataste delle “opere dimenticate”, terra d’oblio e inquietudine da cui parrebbe cosa buona tenersi a debita distanza..

Lascia un commento